CORSI MASTER E CORSI SPECIALISTICI a cura di Centro Studi Orientamento

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLA COMUNICAZIONE SOCIALE, POLITICA E ISTITUZIONALE (MASPI)
master universitario di primo livello
VIII EDIZIONE

LIBERA UNIVERSITÀ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM
Via Carlo Bo, 1 - 20143 MILANO
Tel. (+39) 02891412706-2806 - Fax (+39) 02891412814
E-mail master.maspi@iulm.it - Website www.maspi.iulm.it
Direttore: Prof. Stefano Rolando

Finalità. Il Master MASPI: è un innovativo programma di specializzazione in comunicazione pubblica, con tre verticalizzazioni sui temi della comunicazione politica, sociale e istituzionale; forma professionisti candidati alla dirigenza di pubbliche amministrazioni, associazioni di settore, organizzazioni sociali, ambiti della consulenza politica e settori di imprese rivolti alla socialità, investendo sulla capacità di costruire solide competenze di strategia, visione integrata, organizzazione, management delle risorse insieme ad una completa preparazione sulla gestione delle tecniche e degli strumenti della comunicazione; è unico in Italia perché coinvolge una faculty di oltre 80 docenti provenienti dalle migliori esperienze universitarie, istituzionali, associative, di consulenza e d'impresa del panorama nazionale e internazionale.
Il Master rappresenta un canale privilegiato per: entrare nelle pubbliche amministrazioni, perché rilascia il certificato di Comunicatore Pubblico (ai sensi della L. 150/2000 e successivi regolamenti); accedere al mercato del lavoro, grazie al Diploma di Master Universitario di I livello (ai sensi del D.M. n. 270/2004) e ad un'offerta di stage altamente qualificata; conseguire la laurea specialistica, perché consente di acquisire 60 Crediti Formativi Universitari.

Programma. Il percorso formativo del MASPI si articola nei seguenti moduli:
Fondamenti (Gennaio-Febbraio 2010): condividere le basi cognitive della materia e lo scenario di merito per lo sviluppo delle funzioni di comunicazione, informazione, marketing e relazioni esterne dei soggetti orientati alla pubblica utilità.
Soggetti della comunicazione (Marzo 2010): definire e analizzare le caratteristiche e gli approcci specifici con cui i principali soggetti che operano nell'ambito della pubblica utilità agiscono da un punto di vista comunicativo e relazionale. I soggetti presi in considerazione sono: l'Unione Europea, le istituzioni nazionali, le istituzioni regionali, gli enti locali, le public utilities e i soggetti della rappresentanza.
Linguaggi, strumenti e tecnologie (Aprile 2010): comprendere i linguaggi istituzionali, gestire gli strumenti e utilizzare le nuove tecnologie: tre fattori essenziali della pubblica utilità, nella consapevolezza che le tecniche della comunicazione di impresa e quelle della comunicazione pubblica tendono sempre più ad avvicinarsi. La linea di confine risiede però nei valori, nelle priorità, nelle specificità e nei propositi che restano differenziati.
Ambiti applicativi (Maggio 2010): approfondire le problematiche della comunicazione di pubblica utilità in relazione ai settori della politica, del sociale e della sfera istituzionale: una verticalizzazione rispetto alle prospettive tecnico professionali, alle aree di specializzazione, alle dinamiche comunicative di settore che i tre ambiti definiscono.
Study visit (Maggio 2010): Per l'anno accademico 2009/2010 è prevista una study visit di una settimana a Bruxelles, per permettere ai partecipanti un approccio diretto con la realtà comunitarie. Attraverso il confronto con esperti, docenti e funzionari di spicco del mondo istituzionale internazionale, lobbying e pubblic affairs, la study visit mira a far acquisire competenze specifiche nel campo dei processi comunicativi e relazionali operanti nel contesto internazionale. È prevista inoltre una settimana a Roma nell'ambito dell'esposizione del Forum PA, occasione in cui i partecipanti hanno la possibilità di vedere un'arena in cui le istituzioni, le associazioni professionali, gli atenei, la società civile dialogano, raccontano le migliori prassi, lavorano insieme.
Stage (Giugno-Settembre 2010): Al termine del percorso didattico, i partecipanti svolgeranno lo stage presso qualificate istituzioni e/o aziende nazionali ed internazionali del settore pubblico o privato per un minimo di 300 ore (per conoscere il programma e i partner stage del MASPI consultare il sito www.maspi.iulm.it).
Prova Finale (Ottobre 2010): A conclusione dello stage sarà richiesta la presentazione di un project work di ricerca o professionale (rispettivamente l'analisi di un tema specifico studiato nell'ambito del corso e l'analisi e valutazione dei processi di comunicazione dell'ente presso cui lo studente svolgerà lo stage) che verrà valutato da una commissione di docenti e costituirà prova finale del Master.
ATTIVITÀ EXTRA: Nell'ambito del Master sono inoltre previsti, al di fuori dell'attività d'aula, momenti di partecipazione esclusiva al Laboratorio MASPI in Business English per il settore pubblico, seminari di approfondimento e conferenze pubbliche. I frequentanti avranno inoltre la possibilità di collaborare con il team dell'Osservatorio di comunicazione di pubblica utilità dell'Università IULM per la realizzazione di progetti di ricerca. I progetti migliori saranno oggetto di pubblicazione nella collana di Comunicazione di Pubblica utilità, edizioni Arcipelago.

Ammissione. Il Master si rivolge a: laureati vecchio ordinamento, laureati con laurea specialistica e laureati di I livello, selezionati in base al voto di laurea, agli elementi contenuti in una scheda di preiscrizione e ad un colloquio di ammissione.

Durata. 12 mesi (500 ore). Inizio: mese di Gennaio. L'ottava edizione del Master prevede una frequenza obbligatoria dal lunedì al giovedì (dalle ore 9.00 alle ore 18.00), a partire dal 25 Gennaio 2010 fino a fine Maggio 2010, per un totale di 500 ore. Le attività di stage e tirocinio (per un minimo di 300 ore) si svolgeranno al termine del percorso d'aula, presso partner pubblici e privati.

Costo. La quota totale di partecipazione al Master per l'anno accademico 2009-2010 è di Euro 7.500,00.


This page copyright by Centro Studi Orientamento - All rights reserved

INDICE ALFABETICO DEI CORSI    INDICE PER ARGOMENTO DEI CORSI    INDICE DEI MASTER UNIVERSITARI

INDICE DEGLI EXECUTIVE MASTER    A GUIDE TO MASTERS    GUIDA