CORSI MASTER E CORSI SPECIALISTICI a cura di Centro Studi Orientamento

MASTER IN GESTIONE AZIENDALE
EDIZIONI DI BOLOGNA E LUCCA

STOGEA
Scuola Toscana di Organizzazione e Gestione Aziendale
Direzione Centrale: Viale San Concordio, 135 - 55100 LUCCA
Aule corsi manageriali: Bologna, Roma e Lucca
Tel (+39) 0583583385 - Fax (+39) 0583583366
E-mail stogea@stogea.com - Website www.stogea.com

Finalità. Il nuovo scenario competitivo, i nuovi modelli organizzativi dei processi produttivi, l'impatto delle nuove tecnologie, la crisi economica mondiale che stiamo attualmente vivendo, impongono un adeguamento nei sistemi di gestione e controllo delle imprese. In questo contesto si rivela fondamentale la presenza in Azienda di una figura professionale che abbia un ruolo di partecipazione attiva nella definizione e gestione degli strumenti e dei sistemi di supporto ai processi decisionali e nella gestione del risanamento e rilancio dell'Azienda, con risultati in termini di riduzione dei costi e miglioramento dei processi.
Il Master intende pertanto integrare i tradizionali strumenti di controllo e programmazione con le nuove metodologie di gestione ed i più recenti modelli manageriali di supporto alle decisioni. Da queste considerazioni, rilevate direttamente sul campo attraverso la partecipazione a progetti di sviluppo di sistemi di controllo amministrativo gestionali da parte dei consulenti di Stogea, nasce il progetto "La Gestione Consapevole" finalizzato a preparare risorse umane in grado di supportare operativamente e governare questo cambiamento di natura organizzativa.

Programma. Il percorso formativo è articolato nei seguenti moduli didattici come di seguito indicato:
Il sistema aziendale: fornisce una visione integrata del sistema aziendale, al fine di comprenderne le logiche di funzionamento, per interpretare e misurare in modo attivo i fenomeni economici e finanziari. Sarà, inoltre, chiarito il ruolo della Funzione Amministrazione e Controllo di Gestione e la sua collocazione organizzativa nella struttura aziendale.
Contabilità e bilancio: fornisce un linguaggio comune tra i partecipanti e dotare gli stessi delle competenze per una corretta redazione ed interpretazione dei dati contabili. Particolare attenzione sarà dedicata alla analisi delle fonti dei dati contabili e alla relativa gestione.
Dalla contabilità al controllo di gestione: trasferisce le logiche e le tecniche per la progettazione e la gestione dei sistemi di controllo di gestione. In modo particolare saranno introdotte le tradizionali tecniche di analisi di bilancio, analizzata la diversa natura dei costi, definita la corretta aggregazione degli stessi per l´interpretazione dei risultati economici parziali. In questo contesto sarà dato spazio alla definizione del sistema informativo e saranno presentati i sistemi di gestione integrata (ERP - Enterprice Resource Planning) con evidenziazione dell'impatto dei medesimi sulla funzione amministrativa, sul controllo di gestione e sul sistema organizzativo nella sua interezza.
La gestione finanziaria: fornisce ai partecipanti le logiche interpretative e gli strumenti operativi per la gestione delle problematiche finanziarie dei fenomeni economici trattati nel terzo modulo. Particolare attenzione è riservata alle tecniche gestione anticipata dei flussi finanziari e alle forme tecniche per la copertura dei fabbisogni.
La redazione del business plan: rappresenta la naturale sintesi dei temi trattati nel corso ed ha la funzione di riconciliare tutti gli aspetti i economici, patrimoniali e finanziari alla luce di una visione integrata del sistema impresa. Strumenti di diagnosi e soluzione della crisi d'impresa: a corollario dei temi affrontati nelle precedenti sezioni, il sesto modulo si propone di affrontare le problematiche legate al risanamento e al rilancio delle imprese, intesi come difesa e ricostruzione del valore e come recupero della capacità di reddito. Attraverso un approccio di tipo problem-solving ai partecipanti verranno quindi forniti gli strumenti e le metodologie di intervento necessarie affinché le competenze acquisite possano essere non solo un valido supporto nelle situazioni patologiche del sistema impresa, ma anche come utile strumento di prevenzione in condizioni di normalità.
Sistemi informativi aziendali: la prima parte inquadra le necessità informative dell'azienda, distinguendo tra informazione per il supporto operativo ed informazione per il supporto decisionale.
Successivamente si descrivono i sistemi operazionali, soffermandosi in particolar modo sulla struttura dei sistemi ERP (area amministrativa, area acquisti, area produttiva) e i sistemi di supporto all'ERP (CRM, e-Commerce, SCM, sistemi CAD, CAE, CAM, CIM, sistemi per la gestione documentale e per il lavoro collaborativo). La parte conclusiva descrive infine i sistemi informazionali (data warehouse e strumenti di analisi e mining dei dati) e fornisce alcune esemplificazioni di strutture multidimensionali utilizzabili in azienda per l'analisi delle diverse aree.
Il case study illustra il sistema informativo realmente in uso in un'azienda di media dimensione caratterizzata da un'elevata complessità dei flussi produttivi e commerciali.
Stage: successivamente alla fase d'aula hanno inizio i colloqui con le aziende per l'inserimento in stage dei partecipanti, sono previsti a tal fine incontri di formazione per il superamento delle prove di selezione (test e colloqui). Un periodo di "formazione sul campo" in un contesto lavorativo reale, con l'obiettivo di acquisire una conoscenza diretta del mondo del lavoro ed una professionalità specifica al tipo di Master che si è frequentato. Lo stage spesso rappresenta un'opportunità lavorativa e un'occasione per stabilire relazioni utili per il futuro.

Ammissione. Il Master si rivolge a: laureati in discipline economiche/aziendali o ingegneria gestionale.
La procedura di ammissione prevede un processo di selezione documentato e finalizzato ad individuare potenziali, attitudini e motivazioni dei candidati per ricoprire funzioni manageriali. Le selezioni prevedono: screening dei curricula pervenuti; convocazione dei candidati prescelti alle prove di ammissione: test psico-attitudinali; colloqui individuali; prove di accertamento della conoscenza della lingua inglese e dell'utilizzo dei più diffusi strumenti informatici.

Durata. 320 ore in aula più 3/6 mesi di stage. Inizio: 12 Ottobre 2009 a Bologna. Il programma del Master prevede i seguenti orari per entrambe le edizioni: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00; dalle ore 14.00 alle ore 18.00.

Costo. La quota di partecipazione al Master è di Euro 4.500,00 + IVA. Stogea offre: una riduzione del 10% a chi conferma la propria partecipazione almeno 30 giorni prima dell'inizio delle lezioni, con saldo contestuale del 50% della quota di partecipazione al Master; un'ulteriore riduzione del 5% a chi conferma la propria partecipazione da un mese a 10 giorni prima dell'inizio delle lezioni, con saldo contestuale dell'intera quota di partecipazione al Master.
Stogea, inoltre ha attivato una convenzione con la società per il credito al consumo CONSUMIT del Gruppo Monte dei Paschi di Siena.


This page copyright by Centro Studi Orientamento - All rights reserved

INDICE ALFABETICO DEI CORSI    INDICE PER ARGOMENTO DEI CORSI    INDICE DEI MASTER UNIVERSITARI

INDICE DEGLI EXECUTIVE MASTER    A GUIDE TO MASTERS    GUIDA