ENTI DI FORMAZIONE
a cura di Centro Studi Orientamento


FESTO ACADEMY
Via E. Fermi, 36/38 - 20090 ASSAGO (MI)
Tel. (+39) 0245794350 - Fax (+39) 0248842012
E-mail formazione@festo.com - Website www.academy.festo.it

PROFILO DELLA SCUOLA

Festo Academy è la prima Industrial Management School italiana.
La sua offerta formativa si rivolge alle aziende e alle loro persone, aiutandole a migliorare le loro performance e a far crescere le loro competenze, per servire meglio i propri clienti. Generare valore per i propri clienti e per i clienti dei propri clienti è il fine ultimo di ogni intervento della di Festo Academy, che appartiene ad un importante gruppo industriale internazionale, costantemente rivolto all'innovazione e alla valorizzazione delle persone e delle loro competenze.
La dimensione internazionale è rappresentata da oltre 3.500 seminari all'anno, in 26 lingue diverse con 45.000 partecipanti.
La faculty è costituita da circa 90 consulenti e docenti, focalizzati su specifiche aree di attività, che hanno maturato nel loro percorso professionale una solida esperienza aziendale. In questo modo possono portare in aula un contributo "pratico" e vissuto quotidianamente presso i clienti.
Festo è inoltre la prima società di consulenza e formazione accreditata in Italia dal CICPND quale centro d'esame per la certificazione del personale di manutenzione di livello 1 (Specialista di manutenzione) e livello 2 (Tecnico di Manutenzione o Addetto all'Ingegneria di Manutenzione).
Festo è certificata con: Certificazione del Sistema Qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001:2000 e la Certificazione IQNET dal gennaio 2001.

LE ATTIVITÀ FORMATIVE

L'offerta formativa rivolta a manager ed imprenditori comprende 200 seminari tematici che coprono le macro aree di processo industriale:
- Innovazione e Sviluppo Nuovo Prodotto: raggiungere il miglior compromesso tra la innovazione per la soddisfazione dei bisogni del mercato, la rapidità di risposta nello sviluppo e l'ottimizzazione dei costi del processo;
- Operations & Supply Chain Management: applicare tecniche, metodi e strumenti per migliorare le prestazioni complessive del proprio sistema industriale, agendo sui processi chiave e sull'intera catena fornitori-clienti;
- Marketing, Vendita e Post Vendita: applicare al meglio la strategia di marketing e la tattica di vendita più adatta ad affrontare mercati complessi e gestire clienti sofisticati e sempre più esigenti;
- Ambiente, Sicurezza e Normative: acquisire le competenze tecniche per saper gestire ed integrare i sistemi ambiente e sicurezza con i processi, i ruoli e le funzioni aziendali;
- Gestione e Manutenzione Impianti: sviluppare le competenze tecniche di progettisti, montatori, manutentori ed operatori di produzione, per gestire la complessità tecnologica degli impianti e dei mezzi di produzione.

e le aree trasversali:
- Risorse Umane e Organizzazione: sviluppare competenze manageriali per gestire con successo la complessità aziendale, promuovendo il cambiamento verso modelli organizzativi innovativi;
- Project Management: saper applicare le conoscenze, le skill, gli strumenti e le tecniche alle attività di progetto al fine di soddisfarne i requisiti;
- KPI - Indicatori di prestazione e controllo di gestione: saper gestire e valutare i beni materiali e i tradizionali parametri finanziari e anche i nuovi strumenti di management per la misurazione.

Oltre ai seminari sono presenti 3 master e 11 percorsi formativi di ruolo.
Master e Percorsi, per Manager e imprenditori dell'area industriale realizzati in partnership con Università italiane ed estere, enti ed istituzioni scientifiche. L'approccio che contraddistingue tali iniziative è di tipo "pragmatico". Viene utilizzato il know how generato sul campo dalle attività di consulenza, integrandolo con i modelli teorici e gli strumenti didattici più innovativi. I Master integrano competenze di scenario, tecniche specialistiche e competenze trasversali distintive. Per un migliore apprendimento vengono inoltre utilizzati simulazioni e Business Game, anche su piattaforma web, che impegnano i partecipanti ad applicare e sperimentare in un'ottica sistemica quanto appreso nelle attività formative. Tutti i Percorsi, così come i Master, prevedono un bilancio delle competenze certificato sulla base del Festo Competence Model, testimonianze aziendali, esercitazioni, tutoring e coaching individuale.

I MASTER PER MANAGER

OPERATIONS & SUPPLY CHAIN MANAGEMENT
Il Master è dedicato ai Manager che operano nell'area industriale ed affrontano forti innovazioni legate alle politiche di Supply Chain. Progettato con il supporto di un pool di aziende di diversi settori, fornisce le competenze per gestire efficacemente le Operations e la Supply Chain. I temi trattati (operations, logistica, organizzazione industriale, controllo di gestione, project management, gestione plant esteri) hanno un taglio sistemico, favorendo una visione integrata del processo.
La didattica prevede l'utilizzo di un business game, visite in significative realtà industriali e la realizzazione di un project work con l'utilizzo della metodologia SCOR™ al fine di mappare la propria Supply Chain aziendale, individuando criticità e punti di miglioramento.
EUROPEAN MAINTENANCE MANAGER
Il Master, punto di riferimento per sviluppare una moderna manutenzione, è stato progettato in collaborazione con A.I.MAN. (Associazione Italiana Manutenzione) e un pool di aziende di diversi settori (Alcoa, Heineken, Acciaierie Valbruna, Bayer, MEMC, GKN Sintermetals, Sekurit Saint Gobain e Siemens VDO Automotive). Il Master approfondisce i temi gestionali ed organizzativi relativi alle politiche di manutenzione e fornisce gli strumenti per implementarle. I temi trattati (organizzazione industriale, manutenzione integrata, contratti di global service, budget, normative di sicurezza ed ambiente, analisi RAMS, ecc.) sono stati selezionati sulla base delle linee guida stilate dall'EFNMS (Federazione europea delle associazioni di manutenzione). Durante il percorso vengono effettuate visite presso significative realtà industriali e realizzati project work che saranno oggetto dell'esame finale. I migliori lavori vengono poi pubblicati sulla rivista Manutenzione. I partecipanti inoltre vengono associati ad A.I.MAN per un anno.
La frequenza al Master è propedeutica alla certificazione (3° livello) dei responsabili di Manutenzione.
LEAN MANUFACTURING ENGINEER
Il Master, progettato in collaborazione con SME (Society of Manufacturing Engineers) e con un pool di aziende di diversi settori (Bticino, Marelli Motori, MEMC, Merloni Elettrodomestici, Emerson, Sanpellegrino, Plastomeccanica, Vimercati e ZF), approfondisce Metodi e Strumenti Lean per l'ottimizzazione ed il miglioramento continuo dei processi produttivi. L'approccio è particolarmente operativo. Ogni partecipante individua, in accordo con la sua azienda, un progetto significativo da realizzare durante lo svolgimento del Master, con il supporto di tutor e di esperti. I risultati del progetto sono oggetto dell'esame finale davanti al comitato scientifico. Al termine viene rilasciato un attestato di partecipazione e di valutazione ed i partecipanti vengono associati alla SME.
Il Master consente anche di acquisire la certificazione Six Sigma Green Belt (modulo opzionale) attraverso un percorso formativo composto da sessioni già previste nel programma ed alcune sessioni integrative. Il Master inoltre è propedeutico al raggiungimento della Lean Certification, promossa dalla SME (Society of Manufacturing Engineers), AME (Association for Manufacturing Excellence) e il Shingo Prize for Excellence in Manufactuiring (per ulteriori dettagli sulla Lean Certification: www.sme.org/leancert).

Tutti i Master prevedono:
- una durata di circa 24/26 giornate per un totale di 200 ore;
- un impegno part time di 2/3 giorni al mese compresi alcuni sabati;
- un bilancio delle competenze individuali basato su un processo di valutazione e di autovalutazione delle competenze in ingresso ed in uscita;
- un monitoraggio dell'apprendimento individuale attraverso prove ed esercitazioni sui diversi argomenti;
- un project work da realizzare nella propria azienda per applicare operativamente le metodologie apprese e che sarà oggetto di un esame finale.


This page copyright by Centro Studi Orientamento - All rights reserved

INDICE DEGLI ENTI DI FORMAZIONE    FORMAZIONE    GUIDA